Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
Giornate Europee del Patrimonio 2019, gli appuntamenti
Tutti gli appuntamenti delle giornate del 21 e 22 settembre 2019:

Terme di Caracalla - Gli ingressi all'area archeologica monumentale nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 settembre avverranno con modalità e biglietto ordinari (11 euro e riduzioni previste). Gli orari di apertura per le due giornate sono dalle ore 9.00 alle ore 19.00, ultimo ingresso consentito alle ore 18.00.
Inoltre, sabato 21 settembre, in occasione della Festa dei Musei, le Terme di Caracalla saranno aperte di sera dalle 19.30 alle 22.30 al costo simbolico di 1 euro.
Nel corso della serata di sabato si succederanno le visite guidate realizzate in collaborazione con Coopculture. Le visite si terranno alle 19.30, alle 20.00, alle 20.30, alle 21.00, alle 21.30 e alle 21.45 nel percorso termale (esclusi i sotterranei che quella sera non saranno inseriti nel percorso di visita).
Domenica 22 settembre, sempre nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, la Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma promuove, in collaborazione con Coopculture,  due visite guidate alle ore 12 e alle ore 15.  I due turni di visita sono aperti a massimo 35 partecipanti, prenotazione obbligatoria e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili al numero +39 06 39967702 di Coopculture.
Basilica Hilariana - all’interno del Policlinico Militare del Celio. Domenica 22 settembre il sito archeologico sarà aperto dalle 10 alle 14 e sarà accessibile attraverso visite guidate contingentate che si succederanno ogni 30 minuti circa per massimo 25 partecipanti per volta e saranno curate direttamente dal funzionario archeologo della SsAbap. L’ingresso e la visita sono a titolo gratuito.
L’accesso avviene dall’ingresso principale del Policlinico in piazza Celimontana dove avviene il raduno dei partecipanti. Per poter entrare è necessario esibire alla portineria della struttura sanitaria un documento di identità e la tessera sanitaria. In portineria verranno consegnati i passi ai partecipanti che saranno accompagnati al sito, che dista circa 5 minuti dall’ingresso. Al termine della visita, il gruppo dovrà essere accompagnato all’uscita.
Castra Praetoria - Sabato 21 settembre si terrà l’evento che coniuga l’archeologia e l’intrattenimento di qualità. Si susseguiranno letture manzoniane, cori, brani di chitarra acustica, dissonanze classiche e contemporanee che saranno l’accompagnamento ideale delle visite guidate al comprensorio archeologico dei Castra Praetoria. L’evento artistico, curato da Rita Ferraro, vedrà la partecipazione di Fabrizio Fabrizi e il Coro di Santa Monica diretto da Marcello Cangialosi. La visita guidata sarà curata da Francesca Carboni e da Maria Rosaria Borzetti. L’appuntamento è alle ore 10 di sabato 21 settembre all’entrata della Biblioteca Nazionale di via Osoppo. Per poter partecipare alla visita guidata e assistere all’evento è obbligatoria la prenotazione inviando una email di adesione all’indirizzo rita.ferraro@beniculturali.it
Comprensorio Archeologico di Santa Croce in Gerusalemme - Sabato 21 e domenica 22 settembre, il significativo complesso archeologico sarà aperto al pubblico dalle 10 alle 14 con due turni di visite guidate, il primo alle 10.30 e il secondo alle 12.30, per poter partecipare non è necessaria alcuna prenotazione. L’ingresso è gratuito.
Nella serata di sabato 21 settembre a partire dalle ore 19.00 il comprensorio archeologico di Santa Croce in Gerusalemme si animerà di danze, musiche, interpretazioni e flash mob che faranno da cornice e da filo conduttore alla visita guidata prevista alle ore 19.30 e curata dalla responsabile del sito Anna De Santis.
Un evento corale in cui si fondono elementi di arte e di intrattenimento “Al chiaro di luna”, come recita il titolo dell’iniziativa curata da Rita Ferraro che vede la partecipazione della compagnia Gli Innominabili diretti da Giulia Liscaio e delle danzatrici Giulia Catalucci, Chiara Di Loreto e Sofia Ronchini.
Anche l’evento serale è gratuito e ad ingresso libero.
Arco di Malborghetto - Il sito archeologico sarà aperto al pubblico, ad ingresso libero, sabato 21 settembre dalle ore 19.30 alle ore 22.30, per trascorrere una serata all’insegna della storia.
Tempio di Minerva Medica - Sabato 21 settembre e domenica 22 settembre dalle ore 14  alle ore 18, si succederanno le visite guidate contingentate per un massimo di 25 persone per volta, e guidate dal funzionario archeologo o architetto della SSABAP ad intervalli di 30 minuti. Ogni visita guidata ha la durata di circa 20 minuti. L’ingresso e la visita saranno gratuiti e non è necessaria alcuna prenotazione. Il sito è accessibile anche alle persone diversamente abili.
Piramide di Caio Cestio - Sabato 21 e domenica 22 settembre il monumento sarà aperto con visite guidate organizzate dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma in collaborazione con Coopculture che si terranno alle 10.00, alle 11.00 e alle 12.00 per massimo 25 partecipanti a turno (ingresso alla cella per gruppi di massimo 5-7 persone per non più di 5 minuti con casco obbligatorio). Prenotazione obbligatoria e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili contattando il numero +39 06 39967702 (Coopculture).
Museo della Polledrara di Cecanibbio - Domenica 22 settembre il Museo sarà aperto dalle 10.00 alle 14.00 con due turni di visite guidate, uno alle 10.30 e uno alle 12.30.
Non è necessaria la prenotazione e l’ingresso è gratuito.
Museo diffuso del Rione Testaccio - Sabato 21 settembre l’appuntamento è alle 10.30 presso l’area ludico-didattica "Sottosopra. L'archeologia a piccoli passi" al primo piano del Nuovo Mercato Testaccio in via Lorenzo Ghiberti, 19, con la Visita-laboratorio rivolta ai bambini tra i 6 e i 12 anni, dal titolo "ArcheoGame". Il laboratorio si concluderà con la visita agli scavi del Mercato Testaccio.
Per partecipare è necessaria la prenotazione obbligatoria per massimo 15 bambini fino ad esaurimento posti scrivendo a: ss-abap-rm.museotestaccio@beniculturali.it
Alle 11.00, in via Rubattino 32, inizia il tour dedicato agli adulti dal titolo “Dalla Porticus Aemilia al Mercato Testaccio”
Per partecipare è necessaria la prenotazione obbligatoria per massimo 25 persone fino ad esaurimento posti scrivendo a: ss-abap-rm.museotestaccio@beniculturali.it
Domenica 22 settembre l’appuntamento è alle 10.30 presso l’area ludico-didattica "Sottosopra. L'archeologia a piccoli passi" al primo piano del Nuovo Mercato Testaccio in via Lorenzo Ghiberti, 19, con la  Visita-laboratorio  dedicata ai bambini tra i 5 e gli 11 anni dal titolo “Mettiamo insieme le tessere: il mosaico antico”
Il laboratorio si concluderà con la visita agli scavi del Mercato Testaccio.
Per partecipare è necessaria la prenotazione obbligatoria per massimo 15 bambini fino ad esaurimento posti scrivendo a: ss-abap-rm.museotestaccio@beniculturali.it
Alle 11.00, in via Rubattino 32, inizia il tour dedicato agli adulti dal titolo “Dalla Porticus Aemilia all’Emporium”
Per partecipare è necessaria la prenotazione obbligatoria per massimo 25 persone fino ad esaurimento posti scrivendo a ss-abap-rm.museotestaccio@beniculturali.it
Le prenotazioni a tutti gli eventi dovranno essere inviate entro le ore 12 di venerdì 20 settembre 2019.
Tomba di Fadilla - sabato 21 e domenica 22 settembre il significativo monumento funebre con visite guidate realizzate dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma in collaborazione con Coopculture. Le visite guidate sono previste alle ore 10.00, alle 10.30, alle 11.00, alle 11.30 e alle 12.00 per gruppi di massimo 15 persone per turno. La prenotazione è obbligatoria e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili contattando il numero +39 06 39967702. Per motivi conservativi non sarà assolutamente  possibile ammettere  persone oltre  il numero stabilito.
Villa di Livia - sabato 21 e domenica 22 settembre apertura dalle 9.30 alle 13.30. In collaborazione con Coopculture sono previsti due turni di visite guidate alle ore 10.30 e alle ore 12.00 per massimo 25 partecipanti. Prenotazione obbligatoria e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili contattando il numero +39 06 39967702.
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >