Logo
Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
logo menu
 
09/09/2022 - 29/09/2022
La notte splende alle Terme di Caracalla
 
Maestose, solenni, suggestive. Le gradazioni di luce del tramonto e della sera accarezzano le imponenti architetture delle Terme di Caracalla regalando una magia sempre nuova ai visitatori. Dal 9 al 29 settembre la Soprintendenza Speciale di Roma promuove le aperture serali del complesso archeologico e per l’occasione saranno accessibili anche i luoghi più preziosi come i sotterranei e il Mitreo.
Il Soprintendente Speciale Daniela Porro ha detto: «Ogni anno le Terme di Caracalla con le aperture serali si svelano nella loro bellezza come uno dei luoghi simbolici della Capitale. Definite fin dall’antichità magnificentissimæ ed eximiæ, le Terme aprono le porte dei loro tesori con un percorso di visita che riserva molte novità e sorprese: un segno della vitalità di questa area archeologica».
Il direttore del monumento, Mirella Serlorenzi, ha aggiunto: «Il programma di ricerca che svolgiamo a Caracalla consente di svelare novità inattese: le pitture della domus di Vigna Guidi con le divinità orientali e romane creano un nesso diretto con il mitreo e i culti misterici. Crediamo che il pubblico apprezzerà questo lavoro con lo stesso entusiasmo che ha riservato alle Terme nel mese di agosto con quasi 19.000 visitatori».

Le Terme di Caracalla sono uno dei siti archeologici più affascinanti di Roma dove nel corso degli anni si è instaurato un dialogo tra antico e contemporaneo dal carattere inedito. L’area monumentale ha accolto le opere di Michelangelo Pistoletto, il Terzo Paradiso e la Mela reintegrata, collocata nei sotterranei, e la Diagonale Palatina di Mauro Staccioli. Non solo, da giugno l’ambiente della Natatio accoglie le opere di Giuseppe Penone, Idee di Pietra, che creano uno spazio di grande suggestione. Inoltre, la ricerca archeologica ha permesso di restituire ai visitatori uno spaccato delle Terme prima delle Terme con l’allestimento della Domus di Vigna Guidi. Le aperture straordinarie serali saranno l’occasione per immergersi nei sotterranei delle Terme e ammirare i reperti conservati nelle gallerie trasformate in un affascinante antiquarium e il Mitreo, il più grande del mondo romano.
Il calendario prevede le aperture serali  venerdì 9, giovedì 15, domenica 18, giovedì 22,  giovedì 29 settembre con visite guidate ad intervalli di 15 minuti dalle 20.15 alle 21.45
La prenotazione è obbligatoria per un massimo di 30 persone a turno e può essere effettuata anche il giorno stesso, mentre le visite per i gruppi possono essere richieste fino al giorno prima.
Info e prenotazioni su Coopculture
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2022
Ministero della cultura

Privacy Policy >
Crediti >