Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
26/09/2020 - 27/09/2020
Il museo che non c'era: il circuito Necropoli Portuense - Drugstore Museum in anteprima
 
Le Giornate Europee del Patrimonio saranno l’occasione per la Soprintendenza Speciale di Roma di presentare in anteprima l’area archeologico-museale di Portuense. Il percorso si snoderà lungo il tracciato dell’antica via Campana/Portuense compreso tra la Stazione di Trastevere e Vigna Pia, con visite ai principali monumenti funerari solitamente chiusi al pubblico e invisibili. Una particolare attenzione sarà riservata alla visita al Drugstore Museum, museo del territorio del Municipio XI e oggi al centro di un innovativo progetto di Archeologia Pubblica, che in questa occasione sarà presentato in anteprima.
Per scoprire il Museo che non c’era l’appuntamento è per sabato 26 e domenica 27 settembre con un doppio orario di apertura dalle 9.00 alle 15.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Il programma si articola in una visita guidata (max tre gruppi da 15 persone) su quattro turni: dalle 9.00 alle 11.00; dalle 11.00 alle 13.00; dalle 15.00 alle 17.00 e dalle 17.00 alle 19.00.
Nel rispetto delle misure di prevenzione anti-CoVid, prenotazione e mascherina obbligatorie. L’attività è realizzata in collaborazione con l’associazione Cultura 3.0.

Il Drugstore Museum accoglierà sabato 26 settembre uno spettacolo-evento “Donne con le penne”.
La serata inizierà con una visita al Drugstore Museum, museo del territorio del Municipio XI oggi al centro di un innovativo progetto di Archeologia Pubblica, che in questa occasione sarà presentato in anteprima. Seguirà lo spettacolo-reading Donne con le Penne, con Elisabetta De Palo e Gigliola Porzi, dedicato alle principali figure femminili della storia della letteratura italiana e internazionale.
Le visite guidate sono previste alle 20.00 e alle 20.30 per un massimo di 15 persone a turno.
La capienza massima per lo spettacolo che inizierà alle 21.15 è di 50 spettatori, prenotazione obbligatoria.

Ingresso consentito solo previa prenotazione:
email: alessio.decristofaro@beniculturali.it
sito web: www.coopculture.it
 
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >