Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
07/05/2020 - 30/05/2020
Fase 2, ripartono i cantieri e i restauri
La Soprintendenza Speciale di Roma entra nella fase 2 e riattiva i cantieri di restauro. A cominciare dai lavori nel complesso del Palazzo della Sapienza.
Sono ripartiti, infatti, gli interventi su Corso Rinascimento, nel settore degli uffici del Senato della Repubblica, con il rifacimento del tetto. Riavviati anche i lavori di verifica sismica e miglioramento strutturale del Palazzo della Sapienza nel settore est su via del Teatro Valle, che interessano la Sala Alessandrina, la chiesa di Sant’Ivo e l'Archivio di Stato di Roma, che corrispondono all'area più antica dello Studium Urbis. La prossima settimana, invece, riprenderanno le attività di restauro nella Basilica di Sant’Agostino in Campo Marzio e nella chiesa di Santa Maria Maddalena.
Il Soprintendente Speciale Daniela Porro ha dichiarato: “Come voluto dal Ministro Dario Franceschini siamo pronti a far ripartire altri interventi di restauro per la conservazione delle opere d’arte. Sono diversi i cantieri nelle chiese, nei siti archeologici e nei luoghi della cultura in cui riprenderanno le attività. Il patrimonio culturale della città, nella sua unicità, necessita di una cura costante che la Soprintendenza Speciale di Roma si impegna a garantire quotidianamente nel rispetto di tutte le normative di sicurezza straordinarie che responsabilmente saranno adottate anche in questa seconda fase”.
 
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >