Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
15/12/2018 - 28/02/2030
Michelangelo per tutti, accessibilità e inclusione a San Pietro in Vincoli

"Un lavoro importante che va nella direzione che auspichiamo da tempo. Un progetto realizzato bene che rappresenta un arricchimento sotto il profilo della conoscenza e ha un valore notevole", le parole del Coordinatore della Commissione Nazionale BENI CULTURALI E ARTISTICI dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS, Fernando Torrente, sono state la conclusione ideale della presentazione ufficiale, avvenuta lo scorso 14 dicembre, dell'allestimento visivo-tattile realizzato dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma per la Basilica di San Pietro in Vincoli, alla presenza del soprintendente Francesco Prosperetti, delle curatrici del progetto e dei realizzatori dei plastici.
Il progetto è stato curato dalla responsabile del servizio educativo, Tiziana Ceccarini, insieme alla responsabile del complesso monumentale, Morena Costantini, ed è stato inserito tra le iniziative dell'Anno europeo del patrimonio culturale. La realizzazione del percorso che si avvale di plastici e modelli in scala, di pannelli Braille e di un codice QR è stata resa possibile da un'importante sinergia tra istituzioni coinvolgendo il Museo Tattile Statale Omero e Archeo&Arte3D Lab Sapienza, un lavoro di squadra che consente di rendere fruibile alle persone con disabilità visiva la tomba di Giulio II e il Mosè.
Per la prima volta un’opera monumentale di Michelangelo è resa accessibile ai ciechi e agli ipovedenti nel luogo stesso dove si trova.
Il progetto si inserisce nelle iniziative della Soprintendenza per rendere accessibile a tutti il patrimonio artistico, in linea con gli obiettivi dell’Unione Europea: «attraverso l'eliminazione delle barriere sociali, culturali e fisiche, tenendo conto delle persone con particolari esigenze».






Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >