Logo
Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
logo menu
Uno dei capolavori del Barocco torna a splendere nella Chiesa di San Francesco a Ripa
La Cappella della Beata Ludovica Albertoni, grazie ad un intervento di restauro curato dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma, in accordo con Il Fondo Edificio di Culto, è tornata alla sua originaria bellezza. 
Il restauro ultimato ha restituito ai visitatori una delle opere più significative di Gian Lorenzo Bernini. In occasione delle celebrazioni della compatrona di Roma è stato presentato al pubblico l'intervento durato sei mesi che ha interessato le superfici in stucco dorato e l’attenta ripulitura della statua della Beata Ludovica Albertoni realizzata da un unico blocco di marmo di Carrara.
 “Questo delicato restauro  - ha spiegato Daniela Porro Soprintendente Speciale di Roma  – unisce alla salvaguardia e alla tutela, il miglioramento della fruizione da parte del pubblico della Cappella Albertoni. Come in altre opere di Bernini, qui i linguaggi artistici si fondono in un meraviglioso ordito di forme, colori e volumi, creando una vera e propria rappresentazione. Il restauro, curato da Aldo Mastroianni e Carlo Festa della Soprintendenza, realizzato dalla restauratrice Elisabetta Zatti, restituisce quel mirabile equilibrio che è la cifra di Bernini e del grande Barocco romano”.
La chiesa di San Francesco a Ripa è aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle 8.15 alle 12.45 e dalle 15.00 alle 18.00. La domenica dalle 8.45 alle 10.45 e dalle 15.00 alle 18.00.


 
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2022
Ministero della cultura

Privacy Policy >
Crediti >