Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
13/06/2020 - 31/07/2020
Terme di Caracalla riaperte al pubblico dal giovedì alla domenica
Alle 9 in punto di sabato 13 giugno, dopo oltre tre mesi, i cancelli delle Terme di Caracalla si sono riaperti per accogliere i primi visitatori con i nuovi percorsi rimodulati alla luce delle misure di sicurezza anti Covid-19. Un obiettivo importante per la Soprintendenza Speciale di Roma diretta dal Soprintendente Speciale Daniela Porro.
Nella fase di ripartenza il complesso archeologico sarà aperto quattro giorni a settimana dal giovedì alla domenica con orario prolungato dalle 9.00 alle 19.15, ultimo ingresso alle 18.30. I biglietti potranno essere acquistati esclusivamente on line sul sito www.coopculture.it.
È consentito l'ingresso a 40 persone ogni ora per un massimo di 380 visitatori al giorno. Ben altri sono i numeri a cui il complesso termale era abituato nell'antichità quando poteva accogliere fino a 8000 persone al giorno oppure, in tempi recenti, gli oltre 250 mila turisti all'anno. Come ha sottolineato il direttore del monumento Marina Piranomonte "le vestigia delle Terme di Caracalla ci insegnano il valore della resilienza e la loro capacità di adattarsi alle vicende della storia e a resistere. Le visite in questo nuovo contesto saranno molto più intime, quasi contemplative dando la possibilità a chi verrà alle Terme di Caracalla di immergersi nella silente maestosità delle sue architetture. Un'esperienza nuova per tutti anche e soprattutto per i romani che potranno riscoprire una parte importante della loro storia e della loro città. Abbiamo tutti bisogno di riconciliarci in qualche modo con l'antichità e le terme di Caracalla vi aspettano".
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >