Logo
Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
logo menu
 
27/12/2021
Terme di Caracalla, evento speciale il 27 dicembre

Evento speciale lunedì 27 dicembre alle Terme di Caracalla. Eccezionalmente il complesso monumentale sarà aperto al pubblico dalle 9.00 alle 13.00, ultimo ingresso alle ore 12.00. Un vero regalo natalizio per visitatori e turisti, infatti, non solo sarà possibile visitare l'area archeologica di superficie, ma, in via straordinaria, saranno aperti i sotterranei e il Mitreo. Un dedalo di gallerie carrozzabili che costituiva il cuore della macchina tecnologica che consentiva il funzionamento del complesso termale. Nei sotterranei transitavano carri che trasportavano legname e merci, in quegli ambienti, al di sotto della vita delle Terme, una moltitudine umana lavorava senza sosta per alimentare i forni che servivano a riscaldare le acque e a garantire le attività del mondo di superficie. Oggi, le gallerie silenziose conservano l'impronta della storia antica e accolgono i reperti che si sono salvati dalle continue spoliazioni subite dal monumento nel corso dei secoli. È possibile ammirare marmi, decorazioni e i capitelli antropomorfi tra i più rari mai rinvenuti. Per l'occasione sarà possibile visitare anche il Mitreo. Un viaggio nel tempo tra le monumentali rovine in superficie, che si ergono per circa 36 metri, e l'affascinante mondo sotterraneo del complesso.
Le Terme di Caracalla – ha spiegato il Soprintendente Speciale di Roma Daniela Porro – con l’alternarsi delle stagioni sono un caleidoscopio di colori: le maestose strutture architettoniche, i bellissimi mosaici che, cosa rarissima, sono ancora nella loro posizione originale, il grande parco che permette una visita in totale sicurezza e distanziamento, con la luce dell’autunno e dell’inverno acquistano un fascino tutto particolare. Per questo abbiamo voluto offrire una possibilità in più per visitarle.
Per questo Natale le Terme di Caracalla aprono le loro porte anche di lunedì
– ha aggiunto Mirella Serlorenzi direttore delle Terme di Caracalla – offrendo la possibilità di visitare anche il mitreo, il più grande tra quelli rinvenuti a Roma, e i sotterranei, la sala macchine che permetteva il funzionamento delle Terme di Caracalla, e dove oggi si trova un antiquarium con importanti decorazioni che abbellivano l’impianto termale tra cui spiccano due dei più raffinati capitelli in stile misto di epoca severiana.
Info e biglietti su CoopCulture 
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2022
Ministero della cultura

Privacy Policy >
Crediti >