Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
20/02/2020
Professione Archeologo, gli eventi conclusivi dell'Alternanza Scuola-Lavoro
L’archeologia entra in classe con il progetto Alternanza Scuola-Lavoro promosso dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma, diretta dalla Soprintendente Speciale Daniela Porro, e realizzato dal Servizio Didattica.
Il percorso formativo, dal titolo Professione Archeologo, ha coinvolto nell’edizione 2019/2020 il Liceo Classico Pilo Albertelli e il Liceo Scientifico Augusto Righi.
Gli studenti, seguiti dai loro insegnanti e dagli esperti della Soprintendenza, sono stati protagonisti in ogni fase dell’articolato programma in cui si sono alternate attività didattiche in aula e indagini sul campo presso le Terme di Caracalla dove sono stati accolti da Marina Piranomonte, responsabile del sito archeologico.
Il lavoro svolto nell’arco di un trimestre ha raggiunto il compimento attraverso una presentazione in powerpoint illustrata dagli stessi studenti davanti ad una attentissima platea di insegnanti e genitori.
Negli eventi conclusivi i ragazzi hanno saputo illustrare con interesse ed entusiasmo il lavoro realizzato mostrando una grande capacità di approfondimento.
La responsabile del Servizio Didattica della Soprintendenza Speciale, l’archeologa Barbara Rossi ha partecipato agli eventi conclusivi presso i due istituti scolastici dichiarandosi positivamente colpita dai lavori realizzati dagli studenti.
Un percorso formativo che rappresenta un tassello significativo del progetto culturale della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma rivolto alle nuove generazioni.
 
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >