Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
22/03/2019
Osservatori meteorologici, domani il workshop
Si terrà domani, 22 marzo, al Collegio Romano, presso la sede del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, nella Sala Spadolini, si terrà il workshop “Gli osservatori meteorologici storici: dal recupero all’uso dei dati per gli studi sul cambiamento climatico”, organizzato dall’Associazione Italiana di Scienze dell’Atmosfera e Meteorologia (AISAM), in collaborazione con il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA) e con il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare (MeteoAM) e con la partecipazione della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma.
Il Workshop, che si svolgerà a latere delle celebrazioni della 69esima Giornata Meteorologica Mondiale, ha il chiaro intento di porre in evidenza l’importanza scientifica di tale patrimonio storico e, dunque, di sottolineare il dovere imprescindibile delle istituzioni meteorologiche italiane di garantire la continuità delle osservazioni e di tutelare e valorizzare i dati meteorologici del passato, per renderli fruibili all’intera collettività.
Tra le Autorità che interverranno a porgere il saluto di benvenuto ci sarà il Soprintendente Francesco Prosperetti.
Scarica il programma della giornata
 
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >