Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
21/06/2019 - 22/06/2019
Festa della musica, un evento multidisciplinare 'svela' la bellezza dei Castra Pretoria

Un emozionante percorso tra archeologia e arte per celebrare la Festa della Musica in una chiave del tutto inedita. L’evento che si è tenuto lo scorso 21 giugno dal titolo “Spazio Armonico” ha ‘svelato’ al pubblico la bellezza dell’area archeologica dei Castra Pretoria grazie a delle speciali visite guidate arricchite da canti, danze e musiche.
L’iniziativa è nata dalla sinergia tra la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e la Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti di Roma in collaborazione con la Fondazione Scuola Beni Attività Culturali. Un’intera giornata dedicata alla musica e all’archeologia con un esordio ad effetto rappresentato dalla visita guidata nell’area archeologica a cura di Federica Lamonaca e Maria Rosaria Borzetti. Poi si è entrati nel vivo dello spettacolo artistico, curato da Rita Ferraro.
A fare gli onori di casa è stata Desirée De Stefano della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma che ha dato il la all’esibizione corale e affascinante animata da giovani e giovanissimi interpreti come Sonia Del Marro, Antonella Caserta, il quintetto vocale EchoFive (composto da Eleonora Bellucci, Silvia Spinelli, Emanuele Gizzi, Ervin Dos Santos e Marco Schunnach), Maura Santella, Riccardo Fioroni, Giulia Catalucci, Chiara Di Loreto, Sofia Ronchini, Fausto Rodrigo Filelfi e Marica Vitale.
Una festa della creatività e della fantasia ospitata nell’atrio della Biblioteca Nazionale Centrale e che ha accompagnato la seconda parte di visite guidate nell’area dei Castra Pretoria. Grande l’interesse suscitato tra i visitatori che per la prima volta hanno avuto la possibilità di accedere agli ambienti sottostanti la Biblioteca Nazionale e scoprire un’area archeologia unica nel suo genere di cui è responsabile la funzionaria archeologa della Soprintendenza Speciale Cristina D’Agostini.
Foto SSABAP/Rm/Simona Sansonetti


 
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >