Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
 
19/09/2019 - 20/09/2019
Da Roma a Gades, workshop internazionale su gestione e riuso dei rifiuti nelle città portuali
La Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma e il Segretariato Regionale per il Lazio in collaborazione con l’Universidad di Cadiz organizzano il Workshop internazionale dal titolo “Da Roma a Gades – gestione, smaltimento e riuso dei rifiuti artigianali e commerciali in ambiti portuali, marittimi e fluviali” che si terrà il 19 settembre presso la Escuela Española de Historia y Arqueologia en Roma e il 20 settembre presso la Biblioteca delle Arti di Via di San Michele, 22.
Il tema scelto per l’interessante workshop consente di analizzare la gestione dei rifiuti urbani in una chiave archeologica partendo da alcuni casi di studio di Roma, ovvero i rioni di Trastevere e Testaccio. In particolare la scoperta del sito del Nuovo Mercato Testaccio, identificato come un’area per lo smaltimento e il riuso del materiale anforario e da costruzione, ha sollecitato una più ampia riflessione sui processi di stoccaggio, smaltimento e riuso dei rudera e sulla struttura e tipologia dei depositi ad essi dedicati.
Il workshop di respiro internazionale vede come direttori scientifici Dario Bernal Casasola dell’Universidad de Cadiz, Alessia Contino del Segretario Regionale Mibac per il Lazio e Renato Sebastiani della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma. A moderare le due giornate di studio saranno Antonio Pizzo, Clementina Panella e Daniele Manacorda.
Giovedì 19 settembre i lavori inizieranno alle ore 16 con gli interventi di Juan Francisco Rodriguez Nella, Dario Bernal Casasola, Jose Manul Vargas Giron, Jesus Acero Perez e Dadid Djaoui.
Venerdì 20 settembre, presso la Biblioteca delle Arti di via di San Michele, 22 si succederanno gli interventi di Alessia Contino, di Jose Remesal Rodriguez, di Massimo Brando, Renato Sebastiani, Daniele Pantano e, ancora, di Fulvio Coletti, Marta Casalini, Lucilla d’Alessandro.
Al termine del convegno è prevista una visita guidata del sito composto dall’antico porto fluviale dell’Emporium, la Porticus Aemilia, l’area archeologica del Nuovo Mercato e il Monte Testaccio.
Scarica il programma del convegno
Soprintendenza Speciale Archeologia
Belle Arti e Paesaggio di Roma

Piazza dei Cinquecento, 67 - Roma

Copyright 2016 - 2018
Ministero per i beni e le attività culturali

Crediti >