"Il ritorno del Paradiso" a Villa di Livia dal 27 settembre
l giardino delle meraviglie, l'affresco che decorava Villa di Livia, torna ad impreziosire l’area archeologica in una rielaborazione dell’artista spagnolo Santiago Ydáñez
Un progetto unico realizzato dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma insieme all'Accademia di Spagna a Roma che impreziosirà ulteriormente l’affascinante area archeologica della Villa di Livia, un luogo dove natura  e storia si fondono in una paradisiaca dimensione da scoprire. 
L'installazione dal titolo "Prima Porta" sarà visibile al pubblico dal 27 settembre 2018
Giornate Europee del Patrimonio - Visite guidate e aperture straordinarie
La Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio con un ricco programma di aperture straordinarie e visite guidate nei luoghi della cultura. Sabato 22 e Domenica 23 settembre saranno contrassegnate da appuntamenti da non perdere alle Terme di Caracalla, al parco archeologico di Gabii, al museo diffuso di Testaccio, al comprensorio archeologico di Santa Croce in Gerusalemme, alla Piramide di Caio Cestio, alla riscoperta dei tesori dell’antica via Flaminia tra Villa di Livia e Arco di Malborghetto. Evento eccezionale delle Giornate Europee del Patrimonio, la riapertura al pubblico dopo oltre dieci anni delle Tombe di Fadilla e dei Nasonii.
Aperture serali alle Terme di Caracalla - Sogno di una notte di fine estate
Una illuminazione suggestiva, la magia delle Terme di Caracalla che si accende dopo il tramonto: tornano le visite guidate serali per Sogno di una notte di fine estate. 
Ogni martedì e venerdì dal 21 agosto al 2 ottobre 2018, la Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma apre le porte del complesso archeologico delle Terme di Caracalla fuori dall’orario convenzionale per visite guidate serali.
Avviso pubblico di avvenuto ricevimento di una proposta di sponsorizzazione
Si rende noto che, ai sensi degli articoli 19 e 151 del decreto legislativo n.50 del 18 aprile 2016, è pervenuta alla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma, da parte di una Fondazione, una proposta di sponsorizzazione per la realizzazione, a cura e spese dello sponsor, di un progetto di restauro e valorizzazione del patrimonio culturale relativo alla Basilica Sotterranea di Porta Maggiore e nello specifico di un intervento di restauro e valorizzazione della parete nord della navata laterale sinistra.
Avviso pubblico di avvenuto ricevimento di una proposta di sponsorizzazione
Si rende noto, ai sensi degli articoli 19 e 151 del decreto legislativo n.50 del 18 aprile 2016, che è pervenuta il 03/07/2018, acquisita al protocollo della Soprintendenza in data 18/07/2018, con numero 0014999, da parte di un privato, una proposta di sponsorizzazione per la realizzazione di illuminazione artistica dell'Arco di Giano
Museo della Via Ostiense, calendario aperture estive
Il Museo della Via Ostiense - Porta San Paolo, nei mesi estivi, resterà chiuso nelle giornate di domenica 15 luglio, domenica 22 luglio e domenica 29 luglio e tutte le domeniche di agosto (5-12-19 e 26 agosto).
Il Museo resterà aperto regolarmente dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 13.30 con ingresso gratuito. 
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso dei cookie
Nelle more della riorganizzazione della Soprintendenza non si potrà assicurare la completezza e la correttezza delle indicazioni contenute nel sito.
A breve sarà online una nuova versione del sito con le indicazioni corrette e complete. Ci scusiamo per il disagio.
Il passato incontra il futuro con le App della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma.  Percorsi multimediali che attraversano il tempo come le App iAventino e iTestaccio sviluppate in collaborazione tra la Soprintendenza Speciale di Roma e la Fondazione Ugo Bordoni.





iTESTACCIO
L'applicazione iTestaccio per iPhone, presto disponibile anche per iPad, consente di percorrere itinerari di visita archeologici, utilizzando il proprio telefono come una guida multimediale e interattiva tra il paesaggio urbano, antico moderno e contemporaneo all’interno del Museo Diffuso del Rione Testaccio






iAVENTINO
L’applicazione iAventino per iPhone, presto disponibile anche per iPad, permette di percorrere itinerari di visita archeologici, utilizzando il proprio telefono come una guida multimediale e interattiva tra le testimonianze visibili e invisibili sparse sul territorio del colle Aventino